Arpa/classica/celtica

Carolina Coimbra

Docente di Arpa

  • Formazione

    Carolina Coimbra è nata nel 1992 a Vila Nova de Gaia,Portogallo. Dal 2017 collabora regolarmente come prima arpa presso l’Orchestra Gulbenkian di Lisbona, con la quale nel 2019 si esibisce in diversi concerti da solista. Dal 2018 ottiene la cattedra di docente di arpa preso la Scuola superiore di musica di Lisbona (Esml). Nel 2017 consegue il Pos-Graduate presso la Scuola Civica di Musica a Milano sotto la guida di Irina Zingg e nel 2015 il Master of Arts in Music nella Zürcher Hochschule der Künste sotto la guida di Sarah O'Brien, Irina Zingg e Catherine Michel. Ha collaborato con orchestre quali Opernhaus Zurigo, Orquestra Sinfónica do Porto (Casa da Música), Orquestra Sinfónica Portuguesa, Orquestra Metropolitana de Lisboa, Orquestra do Norte, Orquestra 430 Vigo. Nel 2019 risulta vincitrice della borsa di studio ‘Professione orchestra’ in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica nazionale della Rai e l’accademia di musica di Pinerolo. Luglio 2017, in seguito ad una selezione, ha partecipato come arpista presso l’Orchestre des Jeunes de la Méditerranée all’interno del Festival Aix En Provence.

  • Concerti e performance

    La sua attività solistica include la partecipazione al XI RioHarp Festival (Brasile), XII World Harp Congress (Sydney,Australia), Academie Lyon Primtemps della Musique (Francia), Arpissima Festival (Italia), Salsomaggiore Harp Festival (Italia) I Harpweek Uppsala (Svezia), Young Celebrity HarpMasters (Svizzera), 2º Ciclo de Harpa Internacional do Porto (Porto,Portogallo). È vincitrice di premi internazionali quali “18th International Competition Petar Konjovic“, Serbia (1o Premio), “1o Concurso de Harpa da Escola Nossa Senhora do Cabo,” Portugal (1o Premio), "4°Concorso Internazionale di Arpa Marcel Tournier”, Italia (1o Premio), “XI Concurso ARPA PLUS” Spagna (2o Premio), "I Perform Competition, harp" Portogallo (1o Premio) Si perfeziona con gli insegnanti Milda Agazarian, Elinor Bennett, Mara Galassi, Skaila Kanga, Germaine Lorenzini, Isabelle Moretti, Marielle Nordmann, Isabelle Perrin, Ion- Ivan Roncea, Park Stickney, Marie Pierre Langlemet, Fabrice Pierre, Alice Giles, Petra van der Heiden.