La nostra storia

Il Civico Istituto Musicale “A. Corelli” ha sede in due palazzine costruite nei primi del novecento (una villa padronale con dependence acquistate nel 1966 dal Comune), situate all’interno di un parco ubicato nella zona precollinare della città.
Nato per iniziativa dell’Amministrazione Comunale di Pinerolo in collaborazione con il M° Giovanni Toselli (che ne fu il primo coordinatore), è attivo dall’anno scolastico 1965/66.
Dal 1965 , sempre sostenuto con forza dall’Amministrazione Comunale Pinerolese, il “Corelli” si distingue per la pluralità degli itinerari didattici proposti e perseguiti. Dalla produzione professionale dei musicisti, all’educazione musicale dei semplici appassionati di musica, con una offerta che copre praticamente l’intera gamma orchestrale, con corsi collettivi di coro per giovani, adulti e di voci bianche, musica da camera, vari insiemi strumentali ed esercitazioni orchestrali.

Diplomi e produzioni artistiche

Nel corso di 55 anni di storia, l’Istituto Corelli ha diplomato più di cento musicisti presso i Conservatori di Stato, mentre il numero di licenze di teoria e solfeggio ottenute da allievi della scuola si attesta attorno al migliaio.
In tempi più recenti, il Corelli si è occupato della preparazione di allievi per le certificazioni e le ammissioni presso i Conservatori statali.
Anche la produzione artistica è stata copiosa e variegata.
Citiamo la produzione di diverse opere (La Serva padrona, Il Geloso schernito, Prima la musica poi le parole), concerti per orchestra, concerti di musica cameristica, allestimenti di complesse opere di musica contemporanea (come Tierkreis di Stockhausen), la realizzazione dal vivo di commenti sonori per film muti; l’elenco completo sarebbe troppo vasto per essere trattato in questa sede.